domenica 24 gennaio 2016

Corioretinopatia sierosa centrale - Agopuntura e farmacologia cinese

Introduzione

La corioretinopatia sierosa centrale (CSC oppure CSCR) è una patologia della retina che consiste nella fuoruscita di fluidi nella porzione centrale della retina (macula) tra la coroide e la retina, creando una sorta di protuberanza tipica di questa patologia.
La presenza di fluidi nella macula porta ad una visione appannata e a distorsioni delle immagini.
La malattia colpisce prevalentemente maschi tra i 30 e 50 anni di età e soggetti caratterialmente di tipo A (competitivi, stressati).


Patogenesi (medicina occidentale)

Le cause della CSC rimangono tuttora sconosciute. Le ipotesi più accreditate vedono nell'ipertensione arteriosa, il cortisolo(1) e persino infezioni di Helicobacter Pylori(2) come fattori scatenanti.
Da un punto di vista fisiologico, la fuoruscita di fluidi proviene da una congestione dei vasi presenti nella coroide. I fluidi si infiltrano poi attraverso delle lesioni dell’epitelio pigmentato retinico invadendo lo spazio tra la retina e la coroide sollevandola nella porzione centrale (macula).
In gran parte dei casi, la malattia si risolve spontaneamente nell’arco di 2-4 mesi con completo recupero visivo.
In alcuni casi però può ripresentarsi e diventare cronica. In questo caso, col protrarsi del distacco sieroso maculare si instaurano alterazioni degenerative irreversibili a carico dei fotorecettori maculari, a cui corrisponde un danno visivo non più recuperabile.

Patogenesi energetica (MTC)

La CSC viene classificata dalla MTC tra i disturbi della visione scolorita (shì zhān yǒu sè 视瞻有色).
La causa viene attribuita ad una disfunzione delle capacità di trasformazione da parte della Milza che porta ad un mancato nutrimento degli occhi dovuto ad una mancata trasformazione dell'Essenza (Jing - jīng 精).
Le sindromi possibili possono essere: accumulo di Flegma-Umidità nel riscaldatore medio, che sale in alto ed ostruisce gli orifizi, ostruzione dei pori della pelle causata da stagnazione di Qi e stasi di Sangue dovute a problemi emotivi (depressione) o infine mancato nutrimento degli occhi a causa di un deficit di Fegato e Rene, svuotamento di Essenza e Sangue e perdita di Essenza del Cuore.


1) Flegma-Umidità che invadono l'alto


Sintomi
  • Visione offuscata
  • Dispnea (fiato corto)
  • Debolezza negli arti
  • Scarso appetito
  • Feci molli
  • Lingua: pallida, patina bianca
  • Polso: scivoloso e molle

Principio terapetico
  • Tonificare il Qi
  • Rinforzare la Milza
  • Asciugare Umidità e Flegma

Trattamento

Erbe

Polvere di Ginseng, Poria e Atractylodes modificata (shēn líng bái zhú sǎn 蔘苓白朮散)

Pinyin Nome Tipo Qtà.* Dettaglio
tài zǐ shēn Radix Pseudostellariae Tonico del Qi 15g Vedi scheda
bái zhú Radix Atractylodes Macrocephalae Tonico del Qi 15g Vedi scheda
shān yào Rhizoma Dioscoreae Tonico del Qi 15g Vedi scheda
bái biǎn dòu Lablab Semen album Purifica il Calore 10g Vedi scheda
shā rén Fructus Amomi Trasforma Umidità 10g Vedi scheda
yì yǐ rén Semen Coicis Lachrymae Jobi Trasforma Umidità 15g Vedi scheda
fú líng Sclerotium Poriae Cocos Trasforma Umidità 15g Vedi scheda
chén pí Citri reticulatae Pericarpium Regola il Qi 10g Vedi scheda
dāng guī Radix Angelicae Sinensis Tonico del Sangue 10g Vedi scheda
bai sháo yào Radix Paeoniae Alba Tonico del Sangue 10g Vedi scheda
táo rén Semen Persicae Rinvigorisce il Sangue 10g Vedi scheda
chuān xiōng Rhizoma Ligustici Chuanxiong Regola il Sangue 10g Vedi scheda
guì zhī Ramulus Cinnamomi Cassiae Libera l'Esterno 10g Vedi scheda

In caso di edema maculare, aggiungere:

Pinyin Nome Tipo Qtà.* Dettaglio
chē qián zǐ Semen Plantaginis Trasforma Umidità 30g Vedi scheda
zé xiè Rhizoma Alismatis Orientalis Trasforma Umidità 10g Vedi scheda

* Grammatura per decotto (in caso di estratti secchi la grammatura va ricalcolata)


2) Stagnazione di Qi del Fegato


Sintomi
  • Visione offuscata
  • Vertigini
  • Dolori agli ipocondri
  • Distensione addominale (gonfiore)
  • Bocca amara
  • Gola secca
  • Lingua: rossa nei bordi, sottile patina gialla
  • Polso: a corda e fine

Principio terapetico
  • Alleviare il Fegato, allentare la costrizione
  • Muovere il Qi
  • Rinvigorire il Sangue

Trattamento

Erbe

Polvere del viandante libero modificata (xiāo yáo sǎn 逍遙散)

Pinyin Nome Tipo Qtà.* Dettaglio
chái hú Radix Bupleuri Libera l'Esterno 15g Vedi scheda
dāng guī Radix Angelicae Sinensis Tonico del Sangue 10g Vedi scheda
chì sháo Radix Peoniae Rubrae Rinvigorisce il Sangue 15g Vedi scheda
chuān xiōng Rhizoma Ligustici Chuanxiong Regola il Sangue 10g Vedi scheda
chōng wèi zǐ Fructus Leonuri Rinvigorisce il Sangue 15g Vedi scheda
dān shēn Radix Salviae Miltiorrhizae Rinvigorisce il Sangue 10g Vedi scheda
jú huā Flos Chrysanthemi Morifolii Libera l'Esterno 15g Vedi scheda
bai sháo yào Radix Paeoniae Alba Tonico del Sangue 10g Vedi scheda
shēng dì huáng Radix Rehmanniae Glutinosae Purifica il Calore 15g Vedi scheda
bái zhú Radix Atractylodes Macrocephalae Tonico del Qi 10g Vedi scheda
fú líng Sclerotium Poriae Cocos Trasforma Umidità 15g Vedi scheda
zhì gān cǎo Radix Glycyrrhizae Tonico del Qi 5g Vedi scheda
mǔ dān pí Cortex Moutan Purifica il Calore 10g Vedi scheda

In caso di numerosi edemi maculari, aumentare dān shēn a 15g e aggiungere:

Pinyin Nome Tipo Qtà.* Dettaglio
yù jīn Radix Curcumae Rinvigorisce il Sangue 10g Vedi scheda
shān zhā Fructus Crataegi Stimola digestione 10g Vedi scheda

* Grammatura per decotto (in caso di estratti secchi la grammatura va ricalcolata)


3) Deficit di Fegato e Reni


Sintomi
  • Occhi secchi
  • Visione offuscata
  • Vertigini
  • Acufeni
  • Lombalgia
  • Lingua: rossa, patina sottile
  • Polso: rapido e fine

Principio terapetico
  • Nutrire il Fegato
  • Nutrire i Reni

Trattamento

Erbe

Pillola dei quattro agenti e cinque semi modificata (sì wù wǔ zǐ wán 四物五子丸)

Pinyin Nome Tipo Qtà.* Dettaglio
shú dì huáng Radix Rehmanniae Preparata Tonico del Sangue 15g Vedi scheda
dāng guī Radix Angelicae Sinensis Tonico del Sangue 10g Vedi scheda
chì sháo Radix Peoniae Rubrae Rinvigorisce il Sangue 10g Vedi scheda
chuān xiōng Rhizoma Ligustici Chuanxiong Regola il Sangue 10g Vedi scheda
tù sī zǐ Semen Cuscutae Tonico Yang 10g Vedi scheda
chē qián zǐ Semen Plantaginis Drena l'Umidità 20g Vedi scheda
gǒu qǐ zǐ Fructus Lycii Tonico Yin 10g Vedi scheda
fù pén zǐ Fructus Rubi Calma lo Shen 10g Vedi scheda

In caso di numerosi edemi maculari, aggiungere:

Pinyin Nome Tipo Qtà.* Dettaglio
shān zhā Fructus Crataegi Stimola digestione 10g Vedi scheda
hǎi zǎo Herba Sargassii Trasforma il Flegma 10g Vedi scheda
kūn bù Algae Thallus Trasforma il Flegma 10g Vedi scheda

* Grammatura per decotto (in caso di estratti secchi la grammatura va ricalcolata)


Agopuntura

Punto Pinyin Azione
BL-1 jīng míng Espelle il Vento, purifica il Calore, illumina gli occhi
ST-1 chéng qì Espelle il Vento, purifica il Vento-Calore, illumina gli occhi
EX-HN-7 qiú hòu Espelle il Vento, purifica il Calore, illumina gli occhi
LI-4 hé gǔ Disperde il Vento, libera l'Esterno, tonifica il Qi
KI-3 taì xī Tonifica e regola il Qi di Rene e Fegato, purifica il Calore
LV-3 taì chōng Tonifica e regola il Fegato, raffredda il Sangue, sottomette lo Yang di Fegato
GB-37 guāng míng Tonifica e regola il Qi del Fegato, illumina gli occhi, disperde il Vento


Note

1) Endogenous cortisol profile in patients with central serous chorioretinopathy - Anno 1997 (Pubmed - US National Library of Medicine)

2) Central serous chorioretinopathy and Helicobacter pylori - Anno 2006 (Pubmed - US National Library of Medicine)


Riferimenti

1) Ophthalmology in Chinese Medicine (Wei Qi-ping - Ed. PMPH)

sabato 22 agosto 2015

Radix Polygoni Multiflori - He Shou Wu (hé shǒu wū 何首烏)

Descrizione

He Shou Wu viene considerato uno dei migliori tonici nella farmacologia Cinese, in quanto la sua natura calda non crea secchezza e le sue proprietà toniche non creano stasi come gran parte delle erbe toniche.


Categoria

Tonici del Sangue

Nome

Nome farmacologico: Radix Polygoni Multiflori
Pinyin: Hé shǒu wū
Cinese:  何首烏

Natura/Sapore

Natura: Leggermente calda
Sapore: Dolce

Meridiani

Rene, Fegato

Dosaggio 

10-30g (in decotto)
2-6g (in estratto secco, concentrazione 5:1)

Azioni (MTC)
  • Nutre il Jing (jīng 精)
  • Nutre il Sangue di Fegato
  • Nutre i Reni
  • Elimina le tossine
  • Tratta la malaria
  • Lubrifica l'intestino

Indicazioni (MTC)
  • Acufeni
  • Ascessi
  • Incanutimento (capelli bianchi) precoce
  • Lombalgia
  • Mestruazioni irregolari o assenti
  • Spermatorrea
  • Stitichezza
  • Vertigini
  • Vista annebbiata

Indicazioni (Medicina occidentale)
  • Incanutimento precoce
  • Ipercolesterolomia
  • Scrofula (adenite tubercolare)

Effetti farmacologici
  • Anti-invecchiamento
  • Anti-iperlipidemico (abbassa livelli colesterolo e trigliceridi)
  • Cardiovascolare (reduce battito cardiaco)
  • Endocrino (aumento ormoni tiroidei e surrenali)
  • Immunostimolante

Formule

Le formule di erbe in cui è presente He Shou Wu sono:

1) He Ren Yin (hé rén yǐn 何人飲) - Decotto di Ginseng e radice di Poligono Multiflori

2)  Qi Bao Mei Ran Dan (qī bǎo měi rán dān 七寶美髯丹丸) - Pillola speciale dei sette tesori per baffi belli

3) Shu Gan Li Pi Tang (shū gān lǐ pí tāng 舒肝理脾湯) - Decotto per regolare la Milza e diffondere l'energia del Fegato


Avvertenze

Usare con cautela nei pazienti con:
  • deficit di Milza (feci non formate, diarrea)
  • He Shou Wu ha un effetto estrogeno-stimolante, per cui va evitata l'assunzione in caso di presenza di tumori estrogeno-dipendenti
  • Sono stati segnalati casi di intossicazione epatica in seguito all'utilizzo dell'erba He Shou Wu. I casi riguardano in particolare l'assunzione dell'erba da sola in decotto.
    Nella farmacologia cinese, le erbe vengono raramente assunte da sole, il più delle volte in formule di più erbe.
    Si consiglia di rivolgersi ad un esperto farmacologo prima di assumere qualsiasi erba medicinale.

Effetti collaterali/Interazioni

Vedi sezioni "SIDE EFFECTS" e "INTERACTIONS" dal sito WebMD

Studi scientifici

Sull'archivio Pubmed  (US National Library of Medicine) sono presenti oltre 200 studi relativi all'erba He Shou Wu (Polygonum Multiflorum)

Riferimenti

Chinese Herbal Formulas and Applications (J. Chen)
Chinese Medical Herbology and Pharmacology (J. Chen)


Farmacologia - Tonici del Sangue (bǔ xuè yào 补血药)

Introduzione

Le erbe toniche hanno la funzione di rafforzare gli elementi di base dell'organismo che sono il Qi, il Sangue, lo Yang e lo Yin.

Gli organi coinvolti nel ciclo del Sangue sono i Reni (forniscono il Jing per la produzione del Sangue) la Milza (controlla il Sangue) il Fegato (immagazzina il Sangue) e il Cuore (controlla i vasi sanguigni).

Un deficit di Sangue può avere origine da un'alimentazione carente in cibi che producono Sangue (carne e cereali) da stress emotivi (tristezza, afflizione) da esercizio fisico eccessivo oppure da emorragie.
Questi fattori portano ad un indebolimento di uno degli organi sopracitati che non riescono poi ad espletare in pieno le loro funzioni.

I sintomi caratteristici del deficit di Sangue vanno da una lingua pallida, un polso sottile (xì mài 细脉) o rugoso (sè mài 涩脉) pelle pallida, unghie sottili e fragili, capelli secchi, "mosche volanti" (miodesopsie) a sintomi a livello cardiaco/psichico nel caso il Cuore venisse coinvolto (palpitazioni, difficoltà ad addormentarsi, spaventarsi facilmente) oppure a problemi ginecologici nelle donne (mestruazioni irregolari, assenza di mestruazioni)

Sindromi combinate

Un deficit di Sangue si presenta il più delle volte insieme ad un deficit di un'altra sostanza vitale. In questo caso è necessario trattarle entrambi.

Deficit di Qi e Sangue
E' una sindrome molto comune, in quanto Qi e Sangue sono intimamente legati: la produzione di Qi richiede un apporto adeguato di Sangue, mentre la produzione di Sangue richiede un altrettanto quantitativo di Qi.
In questo caso insieme ai tonici del Sangue bisognerà includere tonici del Qi.
Infine il deficit di Qi è spesso accompagnato da stasi, per cui bisognerà valutare anche l'aggiunta di erbe per muovere il Qi (vedi Erbe per regolare il Qi).

Deficit di Sangue e Yin
Essendo il Sangue una sostanza Yin, un suo deficit porta immancabilmente ad un deficit di Yin.
Insieme ai tonici del Sangue, sarà necessario prevedere dei tonici dello Yin.
Infine se il deficit di Sanque raggiunge il Cuore, può portare a sintomi cardiaci/psichici (palpitazioni, ansia, insonnia).
In quel caso sarà necessario prevedere delle erbe sedative per calmare il Cuore e la mente (ān shén yào 安神药).

Erbe

1) Dang Gui (dāng guī 当归) - Radix Angelicae Sinensis

E' considerata una delle migliori erbe per i disturbi ginecologici (vedi scheda)

2) Shu Di Huang (shú dì huáng 熟地黄) - Radix Rehmanniae Preparata

Nutre il Jing e il Sangue. Nutre il Midollo (vedi post dedicato sul blog)

3) He Shou Wu (hé shǒu wū 何首烏) - Radix Polygoni Multiflori

Tonifica il Fegato e i Reni. Nutre il Sangue e il Jing (vedi scheda)

4) Bai Shao (bái sháo 白芍) - Radix Paeoniae Alba

Nutre il Sangue e regola le mestruazioni. Nutre lo Yin (vedi scheda)

5) E Jiao (ē jiāo 阿膠) - Asini Corii Colla

Tonifica il Sangue. Nutre il Sangue e lo Yin (vedi scheda)

6) Long Yan Rou (lóng yǎn ròu 龍眼肉) - Longan Arillus

Tonifica il Cuore e la Milza. Nutre il Sangue e calma la mente (vedi scheda)

Avvertenze

I tonici del Sangue sono erbe pesanti da digerire e possono creare a lungo andare dell'Umidità.

Pazienti molto indeboliti potrebbero non essere in grado di digerire ed assorbire le erbe toniche.
In questo caso, prima di far loro assumere le erbe toniche, è consigliato usare per un lungo periodo, dei tonici più blandi insieme ad erbe astrigenti che prevengano la perdita di ulteriore energia e liquidi.

Riferimenti

Chinese Herbal Formulas and Applications (J. Chen)
Chinese Medical Herbology and Pharmacology (J. Chen)

domenica 9 agosto 2015

Sindrome del maialino che corre - Bentun (bēn tún - 奔豚)

Introduzione

La sindrome del maialino che corre, è caratterizzata da un violento movimento ascendente ed improvviso del Qi partendo dal basso addome, coinvolgendo l'addome, il torace e la testa.
Nella MTC viene chiamata Bentun (bēn tún 奔豚).
Come sintomatologia, viene spesso associata in termini di disturbi emotivi, all'attacco di panico.

Nei testi classici, il termine appare per la prima volta nel Ling Shu (Líng shū 靈樞) e fa riferimento ai cinque accumuli Ji ( 积). Il Bentun corrisponde all'accumulo di Rene. La sintomatologia descrive un vuoto di Rene con presenza di Freddo.
Successivamente nel Nan Jing (Nàn jīng 难经) Bentun viene descritta come una sindrome di accumulo di Rene con improvvise e violente risalite di Qi.

Si dovranno aspettare sia il Trattato di Agopuntura e Moxibustione (Zhēn jiŭ jiă yĭ jīng 针灸甲乙经) che Sinossi delle Prescrizioni della Camera d’Oro (Jīn guì yào lüè 金匱要略) per avere una descrizione clinica dettagliata e delle terapie basate su agopuntura e fitoterapia.

Nella Sinossi delle Prescrizioni della Camera d’Oro, l'autore Zhang Ji (Zhāng Jī 张机), la definisce come una patologia del Qi con due possibili cause: la paura e lo spavento oppure dei trattamenti errati che portano ad un ulteriore consumo dello Yang, già indebolito.

Nel primo caso, i sintomi caratteristici vengono così descritti: "La malattia bentun inizia dall’addome inferiore, sale e attacca la gola, quando si scatena ci si sente come morire, ritorna e poi cessa, tutto deriva da spavento e paura. Il qi sale e attacca il petto, ci sono dolore addominale e freddo e caldo alternati..."

Nel secondo caso i sintomi sono simili, ma vengono scatenati da un trattamento terapeutico errato (tecnica dell'ago rovente per provocare la sudorazione).

In epoche più recenti, nel libro "Commento e rettificazione della Sinossi delle Prescrizioni della Camera d’Oro", Tang Zonghai (Táng zōng hǎi 唐宗海 1846-1897), riprende i fattori enunciati da Zhang Ji, aggiungendoci anche un coinvolgimento del Sangue di Fegato e Utero e il Canale straordinario Chong Mai (chōng mài  冲脉).

Patogenesi (medicina occidentale)

L'attacco di panico, in termini psichiatrici viene definito Disturbo di Panico (DP) ed è una patologia psichiatrica classificata tra i disturbi d’ansia secondo il Manuale diagnostico e statistico dei disturbi mentali (DSM-IV-TR).

Dal punto di vista clinico è caratterizzato dal susseguirsi di uno o più attacchi d’ansia acuti caratterizzati da sintomi somatici (prevalentemente digestivi, respiratori e cardiocircolatori: nausea, vomito, respiro corto, sensazione di asfissia, palpitazioni, tachicardia, iper o ipotensione, vampate di calore in viso) e psichiatrici (senso di derealizzazione, senso di depersonalizzazione e paura di morire o di impazzire).

Il disturbo di solito esordisce nella tarda adolescenza o nella prima età adulta ed ha un'incidenza da due a tre volte maggiore nelle donne rispetto agli uomini.
Tra le comorbidità più segnalate c’è la Depressione Maggiore, i Disturbi di Personalità, i Disturbi correlati a sostanze e il Disturbo d’Ansia da separazione.

L’eziopatogenesi è molto complessa e non completamente chiarita, sebbene esistano numerosi modelli biologici, psicologici e sociali.

Le terapie impiegate riguardano cure farmacologiche (soprattutto a base di ansiolitici quali le benzodiazepine) e psicoterapie comportamentali.

Patogenesi energetica (MTC)

Come accennato nell'introduzione, le cause individuate dalla MTC si suddividono in Qi controcorrente di Rene e Fegato e Qi ribelle del Chong Mai.

1) Qi controcorrente di Rene e Fegato

Trattamento

Agopuntura

Punto Pinyin Azione
CV12 zhōng wǎn Tonifica lo Yin dello Stomaco
GV20 bǎi huì Sottomette lo Yang del Fegato, apre gli orifizi
LV3 taì chōng Muove il Qi e il Sangue del Fegato
ST29 guī lái Muove il Sangue nell'Utero e nel Jiao inferiore
ST40 fēng lóng Dissolve l'Umidità e il Flegma, mobilizza il Qi della Milza e dello Stomaco
TB5 wài guān Espelle il Calore, elimina la stasi di Qi

Erbe

Decotto per il Bentun - Bentun Tang (bēn tún shāng fāng 奔豚汤方)

Pinyin Nome Tipo Qtà. Dettaglio
gān cǎo Radix Glycyrrhizae Tonico del Qi 6g* Vedi scheda
chuān xiōng Rhizoma Ligustici Chuanxiong Regola il Sangue 9g Vedi scheda
dāng guī Radix Angelicae Sinensis Tonico del Sangue 9g Vedi scheda
bàn xià Rhizoma Pinelliae Ternatae Trasforma il Flegma 12g Vedi scheda
huáng qín Radix Scutellariae Baicalensis Purifica il Calore 9g Vedi scheda
gé gēn Radix Puerariae Diaforetico 15g Vedi scheda
sháo yào Radix Paeoniae Alba Tonico del Sangue 9g Vedi scheda
shēng jiāng Rhizoma Zingiberis Diaforetico 12g Vedi scheda
gān lǐ gēn bái pí Cortex Prunus Armeniacae Trasforma il Flegma 9g

* Grammatura per decotto (in caso di estratti secchi la grammatura va ricalcolata)


2) Qi ribelle del Chong Mai


Trattamento

Agopuntura

Punto Pinyin Azione
KI14 sì mǎn Muove il Sangue
KI21 yōu mén Ripristina la discesa del Qi dello Stomaco ed elimina la stasi nel Jiao medio
LI4 hé gǔ Regola la salita e la discesa del Qi, disperde il Vento esterno
LV3 taì chōng Muove il Qi e il Sangue del Fegato
PC6 nèi guān Tonifica Qi di Cuore e calma lo Shen
SP4 gōng sūn Muove il Qi nel Jiao medio


Erbe

Erbe consigliate da Li Shi Zhen (Lǐ Shí Zhēn  李时珍 - 1518–1593) nel suo libro "Studio sugli otto meridiani straordinari" (Qí Jīng Bā Mài Kǎo 小儿药证直诀)

Pinyin Nome Tipo Dettaglio
xiǎo huí xiāng Foeniculi Fructus Riscalda l'Interno Vedi scheda
yán hú suǒ Rhizoma Corydalis Rinvigorisce il Sangue Vedi scheda
xiāng fù Rhizoma Cyperi Regola il Qi Vedi scheda
hé huān pí Cortex Albizziae Julibrissin Sedativo Vedi scheda
bàn xià Rhizoma Pinelliae Ternatae Trasforma il Flegma Vedi scheda
dān shēn Radix Salviae Miltiorrhizae Rinvigorisce il Sangue Vedi scheda
hòu pò Cortex Magnoliae Officinalis Elimina Umidità Vedi scheda
zǐ sū yè Folium Perillae Frutescentis Diaforetico Vedi scheda


Riferimenti

1) I Canali di Agopuntura (Giovanni Maciocia - Ed. Esedra)
2) Rebellious Qi of the Chong Mai (Giovanni Maciocia - Blog)
3) Running Piglet Qi (M. Al-Khafaji - Journal of Chinese Medicine)
4) Shen. Aspetti psichici nella medicina cinese (Elisa Rossi - Ed. CEA)

sabato 28 marzo 2015

Decotto per rimuovere la stasi dall'addome inferiore - Shao Fu Zhu Yu Tang (shào fū zhú yū tāng 少腹逐郁汤)

Caratteristiche

Tipologia: Rimedi per regolare il Sangue
Nome: Decotto per rimuovere la stasi dall'addome inferiore
Pinyin: shào fū zhú yū tāng
Cinese: 少腹逐郁汤

Origine

"Correzioni degli errori in medicina" - Yi Lin Gai Cuo (lín gǎi cuò 医林改错).
Scritto nel 1830 (dinastia Qing) da Wang Qingren (wáng qīng rèn 王清任).

Descrizione

Shao Fu Zhu Yu Tang fa parte delle sei formule classiche per contrastare la stasi di Sangue, ideate dal medico cinese Wang Qingren della dinastia Qing (1644-1911).

Shao Fu Zhu Yu Tang è la formula specifica per eliminare la stasi di Sangue nell'addome inferiore, con presenza di agressione di Freddo esterno.

E' una formula molto usata nella ginecologia, e in particolare nei problemi legati al ciclo mestruale, fibromi uterini, l'endometriosi e anche la fertilità.

La stasi di Sangue alla base di questi disturbi, è spesso accompagnata della presenza di Freddo, motivo per cui la formula contiene erbe piccanti e riscaldanti che hanno la funzione di muovere il Qi e riscaldare il Jiao inferiore.

Azione terapeutica (MTC)
  • Attiva la circolazione del Sangue
  • Rimuove la stasi di Sangue
  • Riscalda e regola il mestruo per attenuare il dolore

Manifestazioni cliniche
  • Formazione di masse nell'addome
  • Lombalgia
  • Mestruazioni abbondanti con coaguli scuri
  • Lingua: Bordi violacei oppure l'intero corpo della lingua, nei casi più gravi
  • Polso: A corda, rugoso o annodato

Indicazioni:
  • Cisti ovariche
  • Dismenorrea (dolori mestruali)
  • Endometriosi
  • Fibromi uterini
  • Infertilità femminile e maschile
  • Sanguinamento tra i cicli
  • Sindrome premestruale

Effetti farmacologici
  • Anti-aggregante
  • Anti-coagulante
  • Anti-infiammatorio
  • Anti-ipertensivo
  • Cardiovascolare (aumenta la perfusione del sangue nei capillari)

Avvertenze
  • Questa formula contiene varie erbe che stimolano la circolazione del Sangue (Chuan Xiong, Wu Ling Zhi, Yan Hu Suo, Mo Yao). Per questo motivo questa formula va usata con cautela in caso di mestruazioni abbondanti, problemi di coagulazione oppure in caso di assunzione concomitante di farmaci anti-coagulanti o anti-aggreganti.

Dettaglio formula:

Pinyin Nome Tipo Qtà. Dettaglio
dāng guī Radix Angelicae Sinensis Tonico del Sangue 9g* Vedi scheda
chuān xiōng Rhizoma Ligustici Chuanxiong Regola il Sangue 3g Vedi scheda
chì sháo Radix Peoniae Rubrae Tonico del Sangue 6g Vedi scheda
wú líng zhī Trogopterori Faeces Regola il Sangue 6g Vedi scheda
pú huáng Pollen Typhae Tonico del Sangue 9g Vedi scheda
yán hú suǒ Rhizoma Corydalis Regola il Sangue 3g Vedi scheda
mò yào Myrrha Regola il Sangue 6g Vedi scheda
gān jiāng Zingiberis Rhizoma Riscalda l'Interno 3g Vedi scheda
xiǎo huí xiāng Foeniculi Fructus Riscalda l'Interno 1,5g Vedi scheda
ròu guì Cinnamomi Cortex Riscalda l'Interno 3g Vedi scheda

* Grammatura per decotto (in caso di estratti secchi la grammatura va ricalcolata)

Azione singole erbe
  • Dāng guī, Chuān xiōng e Chì sháo nutrono il Sangue, ne attivano la circolazione e ne eliminano la stasi;
  • Wú líng zhī elimina la stasi di Sangue e attenua il dolore;
  • Pú huáng regola la circolazione del Sangue;
  • Yán hú suǒ e Mò yào attivano la circolazione del Qi e del Sangue per attenuare il dolore;
  • Gān jiāng riscalda il mestruo e disperde il Freddo;
  • Xiǎo huí xiāng e Ròu guì riscaldano il riscaldatore inferiore per attenuare il dolore.

Azione sinergica delle erbe 

Shao Fu Zhu Yu Tang è una formula molto bilanciata. Contiene erbe che stimolano la circolazione del Qi e del Sangue ma allo stesso tempo ha delle erbe che nutrono il Sangue in modo da contrastare il consumo del Qi e del Sangue da parte delle erbe che li muovono.

Infine la natura tiepida o addirittura calda di alcune erbe è controbilanciata dalla presenza di Chì sháo di natura fredda, che contrasta sia la presenza di Calore prodotto dalla Stasi che la natura calda delle erbe riscaldanti.

Studi scientifici


1)  UHPLC-MS simultaneous determination and pharmacokinetic study of three aromatic acids and one monoterpene in rat plasma after oral administration of Shaofu Zhuyu decoction - Anno 2013 (Pubmed - US National Library of Medicine)

2) Evaluation of the analgesic activities of the crude aqueous extract and fractions of Shao Fu Zhu Yu decoction - Anno 2011 (Pubmed - US National Library of Medicine)

3) Hypothesis of active components in volatile oil from a Chinese herb formulation, 'Shao-Fu-Zhu-Yu decoction', using GC-MS and chemometrics - Anno 2008 (Pubmed - US National Library of Medicine)

4) Effects of Shao-Fu-Zhu-Yu-Tang on motility of human sperm - Anno 2003 (Pubmed - US National Library of Medicine)

lunedì 16 febbraio 2015

Polvere di bupleurum per liberare il Fegato - Chai Hu Shu Gan San (chái hú shū gān sǎn 柴胡疏肝散)

Caratteristiche

Tipologia: Rimedi che armonizzano
Nome: Polvere di bupleurum per liberare il Fegato
Pinyin: chái hú shū gān sǎn
Cinese: 柴胡疏肝散

Origine

"Opere complete di Jing Yue" - Jing Yue Quan Shu (jǐng yuè quán shū 景岳全书) in 64 volumi. Scritto nel 1624 (dinastia Ming) da Zhang Jing Yue (zhāng jǐng yuè 张景岳).

Descrizione

Chai Hu Shu Gan San è una delle formule più comuni per trattare la stasi di Qi del Fegato.
La stasi di Qi si manifesta a livello fisico tramite distensione addominale e agli ipocondri (zona frontale inferiore del torace).
A livello dell'umore, i sintomi vanno dal nervosismo, alla irritabilità, all'insonnia e alla depressione.
Infine la stasi di Qi porta anche alla stasi di Sangue che nelle donne si manifesta in quasi tutti i disturbi del ciclo mestruale: sindrome premestruale, mestruazioni irregolari, dolorose, o assenza di mestruazioni.

Azione terapeutica (MTC)
  • Regolarizza il Fegato
  • Promuove la circolazione del Qi del Fegato
  • Armonizza il Sangue
  • Attenua il dolore

Indicazioni:

Medicina Cinese
  • Stasi di Qi del Fegato

Medicina occidentale
  • Depressione
  • Dolori mestruali (dismenorrea)
  • Epatite
  • Gastrite
  • Insonnia
  • Irritabilità
  • Mestruazioni assenti (amenorrea)
  • Mestruazioni irregolari (oligomenorrea)
  • Nervosismo
  • Sindrome premestruale
  • Ulcera

Diagnosi

Lingua: Colore normale, con i bordi arrossati (tendente all'arancione nei casi più gravi)
Polso: A corda

Effetti farmacologici
  • Cardiovascolare (migliora circolazione del sangue
  • Colagogico (migliora la produzione di bile)

Avvertenze
  • Questa formula non è consigliata per i pazienti con deficit di Yin con presenza di Calore-Vuoto

Dettaglio formula:

Pinyin Nome Tipo Qtà. Dettaglio
chái hú Radix Bupleuri Libera l'Esterno 6g Vedi scheda
xiāng fù Rhizoma Cyperi Regola il Qi 4,5g Vedi scheda
chén pí Pericarpium Citri Reticulatae Regola il Qi 6g Vedi scheda
zhǐ ké Fructus Aurantii Regola il Qi 4,5g Vedi scheda
bái sháo Radix Paeoniae Tonico del Sangue 4,5g Vedi scheda
chuān xiōng Rhizoma Ligustici Chuanxiong Regola il Sangue 4,5g Vedi scheda
zhì gān cǎo Radix Glycyrrhizae Tonico del Qi 1,5g Vedi scheda


Azione singole erbe
  • Chái hú armonizza e libera il Qi del Fegato e ne elimina la stasi;
  • Xiāng fù rompe la stasi di Qi del Fegato e attenua il dolore;
  • Chén pí e Zhǐ ké attivano la circolazione del Qi e rompono la stasi di Qi;
  • Bái sháo nutre il Sangue del Fegato per ammorbidirlo;
  • Chuān xiōng attiva la circolazione del Sangue;
  • Zhì gān cǎo armonizza le erbe della formula e attenua il dolore.

Studi scientifici

1) Searching the cytochrome p450 enzymes for the metabolism of meranzin hydrate: a prospective antidepressant originating from Chaihu-Shugan-San - Anno 2014 (Pubmed - US National Library of Medicine)

2) Chaihu-Shugan-San, an oriental herbal preparation, for the treatment of chronic gastritis: a meta-analysis of randomized controlled trials - Anno 2013 (Pubmed - US National Library of Medicine)

3) Comparative Pharmacokinetics of Naringin in Rat after Oral Administration of Chaihu-Shu-Gan-San Aqueous Extract and Naringin Alone - Anno 2013 (Pubmed - US National Library of Medicine)

4) Meta-analysis of the clinical effectiveness of traditional Chinese medicine formula Chaihu-Shugan-San in depression -  Anno 2012 (Pubmed - US National Library of Medicine)


Altri studi scientifici  (Pubmed - US National Library of Medicine)


venerdì 9 gennaio 2015

Iperplasia prostatica benigna - Prospettive terapeutiche con erbe cinesi

Introduzione

L'iperplasia prostatica benigna (IPB), chiamata anche ipertrofia prostatica benigna, è un disturbo dell'apparato genitale maschile che si manifesta in età adulta e tende a peggiorare con l'età.

L'incidenza, secondo recenti studi, è del 42% tra i 50 e 60 anni, del 70% tra i 60 e 70 e infine del 90% dopo gli 80 anni.

Più del 50% degli uomini affetti da IPB, presentano i cosidetti sintomi del tratto urinario inferiore (in inglese, LUTS - lower urinary tract symptoms): aumentata frequenza minzionale diurna, urgenza minzionale, incontinenza urinaria, flusso ridotto o intermittente, esitazione, sgocciolamento finale, sensazione di incompleto svuotamento vescicale, indolinzimento o dolore perineale e altri.

Patogenesi (Medicina occidentale)

Per la medicina occidentale, le cause dell'IPB non sono ancora del tutto chiare.
Molti esperti ritengono che una delle cause principali sia il ruolo degli androgeni (ormoni maschili) e degli estrogeni (ormoni femminili).

Il meccanismo biochimico dell'azione degli ormoni nell'IPB è piuttosto complesso.
Nella prostata, il testosterone (principale ormone maschile) si trasforma in deidrotesterone (DHT) sotto l'azione dell'enzima 5-alfa reduttasi legandosi ai recettori androgeni (AR - proteina presente in diversi tessuti in grado di captare e assorbire gli ormoni maschili).

I recettori androgeni a loro volta promuovono la trascrizione dei fattori di crescita quali i fattori di crescita dell'epiderme (EGF),  dell'endotelio vascolare (VEGF) e dei fibroblasti di base (FGF) che portano alla proliferazione delle cellule del tessuto prostatico.

Un altro fattore coinvolto è l'abbassamento del livello degli ormoni androgeni dovuto all'età, che non riescono più a controbilanciare il rilascio degli estrogeni (ormoni femminili) che stimolano a loro volta la proliferazione delle cellule prostatiche.

La terapia prevista dalla medicina occidentale, comprende sia interventi chirurgici per ridurre o asportare il tessuto prostatico, sia farmaci in grado di alleviare i sintomi (alfa-bloccanti) oppure ridurre l'iperplasia (inibitori dell'enzima 5-alfa reduttasi).
Entrambe le terapie (chirugica o farmacologica) hanno effetti collaterali importanti: ipotensione, diminuizione della libido, impotenza, disfunzione erettile, eiaculazione retrograda ("asciutta").

Patogenesi energetica (MTC)

Nella MTC, l'IPB rientra nella categoria della stranguria urinaria (minzione lenta ed intermittente) (in cinese: lín zhèng 淋证).

Le sindromi all'origine di questo disturbo sono:
  1. la stasi di Qi (qì zhì 氣滞) e di Sangue (xuè yū 血瘀)
  2. accumulo di Umidità/Calore (shī rè 濕熱) e di Flegma (tán yǐn 痰饮)
  3. deficit di Yin e Yang dei Reni (shèn yīn xū 腎阴虚 shèn yáng xū 腎陽虚)
La stasi di Qi (del Fegato) è dovuta principalmente a fattori emotivi di forte intensità oppure protratti a lungo (in particolare la depressione).
La stasi di Qi a lungo andare, porta a produzione di Calore e successivamente alla stasi di Sangue.

L'accumulo di Umidità è dovuto ad un deficit della coppia Stomaco/Milza (disturbi digestivi e di assimilazione). Inoltre l'accumulo di Umidità insieme al Calore si trasforma in Flegma.
La principale causa del deficit Stomaco/Milza è un'alimentazione errata: consumo di cibi che creano Umidità (latticini, superalcolici) e abitudini errate (saltare i pasti, mangiare frettolosamente o sotto l'effetto di forti emozioni).

Infine il deficit di Yin e Yang dei Reni è dovuto principalmente all'invecchiamento, malattie croniche, disturbi emotivi protratti (in particolare ansia) e ad abitudini di vita errate e non salutari (eccessiva attività sessuale, lavorare in eccesso).

Principi di trattamento
  • Muovere il Qi ed eliminarne la stasi
  • Purificare il Calore
  • Mobilizzare il Sangue ed eliminarne la stasi
  • Tonificare lo Stomaco e la Milza
  • Eliminare l'Umidità e il Flegma
  • Tonificare e riscaldare i Reni
  • Nutrire lo Yin del Rene

Studio scientifico

L'Università di Medicina Tradizionale Cinese di Fujian (Fuzhou - Cina) ha condotto in questi ultimi anni (dal 2008) una serie di studi scientifici su una particolare formula di erbe cinesi chiamata Qianliening (qián liè níng jiāo nāng 前列宁胶囊).

Gli studi eseguiti hanno evidenziato un effetto positivo sull'andamento della patologia con risultati simili a quelli ottenuti con farmaci di sintesi (Finasteride) senza tuttavia gli effetti collaterali.

In particolare, la formula di erbe ha ridotto sia il peso della prostata (PW) che l'indice prostatico (PI).
Ha ridotto inoltre le espressioni dei recettori androgeni (AR) ed estrogeni (ER) presenti sul tessuto prostatico.

La formula ha inoltre inibito l'espressione dei fattori di crescita dell'epiderme (EGF),  dell'endotelio vascolare (VEGF) e dei fibroblasti di base (FGF) e anche il trasduttore di segnale e attivatore della trascrizione 3 (STAT3) un fattore essenziale per la sopravvivenza e la proliferazione cellulare.

Infine la formula ha incrementato il rapporto tra androgeni ed estrogeni (T/E2) controbilanciando l'effetto degli ormoni femminili.

Dettaglio formula fitoterapica

Pinyin Nome Tipo Qtà. Dettaglio
dà huáng Radix et Rhizoma Rhei Purgativo 15g Vedi scheda
shuǐ zhì Hirudo Mobilizza il Sangue 3g Vedi scheda
huáng qí Astragali Radix Tonifica il Qi 12g Vedi scheda
huái niú xī Archyanthis bidentatae Radix Mobilizza il Sangue 9g Vedi scheda
tù sī zǐ Cuscutae Semen Tonifica lo Yang 6g Vedi scheda

Sinergia erbe

L'erba Da Huang, un'erba fredda ed amara ha una potente azione purgativa discendente, purifica il Calore, purga il Fuoco e infine attiva la circolazione del Sangue.
Shui Zhi e Huai Niu Xi mobilizzano fortemente il Sangue e ne eliminano la stasi.
Huang Qi sostiene efficacemente il Qi corretto (zhèng qì 正氣) contrastandone il consumo da parte delle erbe che mobilizzano il Sangue.
Infine, Tu Si Zi tonifica lo Yang riscaldando il canale del Rene.

Riferimenti

1) Inhibition of the signal transducer and activator of transcription 3 signaling pathway by Qianliening capsules suppresses the growth and induces the apoptosis of human prostate cells - Anno 2014 (Pubmed - US National Library of Medicine)

2) Qianliening capsule inhibits benign prostatic hyperplasia angiogenesis via the HIF-1α signaling pathway -  Anno 2014 (Pubmed - US National Library of Medicine)

3) Qianliening capsule treats benign prostatic hyperplasia via suppression of the EGF/STAT3 signaling pathway -  Anno 2013 (Pubmed - US National Library of Medicine)

4) Qianliening capsule treats benign prostatic hyperplasia via induction of prostatic cell apoptosis - Anno 2013 (Pubmed - US National Library of Medicine)

5) Qianliening capsule () inhibits human prostate cell growth via induction of mitochondrion-dependent cell apoptosis -  Anno 2012 (Pubmed - US National Library of Medicine)

6) Influence of intervene of traditional Chinese medicine on cytokine level in benign prostatic hyperplasia -  Anno 2010 (Pubmed - US National Library of Medicine)

venerdì 26 dicembre 2014

Fibromi uterini - Prospettive terapeutiche con erbe cinesi

Introduzione

I fibromi uterini (chiamati anche miomi) sono neoformazioni benigne dell'utero.

Possiedono soprattutto recettori per gli estrogeni ma anche recettori per il progesterone e quindi prosperano durante l’età fertile della donna, esaltandosi in periodo di pre-menopausa, e regrediscono in menopausa.

Più propriamente potrebbero essere definiti  fibromiomi se prevale la componente fibrosa e leiomioma, se prevale la componente muscolare.

In genere i miomi sono multipli, con minor frequenza solitari. Rari prima dei 20 anni, per la lenta crescita si rendono in genere evidenti verso la quarta decade di vita delle donne con incidenza del 25% nelle donne di razza caucasica e asiatica e del 50% nelle donne di razza afro-americana.
Sono localizzati a carico del corpo uterino (65%), nel 20% dei casi sono sottosierosi, nell’8% sono localizzati sotto la mucosa, per il  5% a carico della cervice e nel 2% possono svilupparsi nelle pagine del ligamento largo.

La loro dimensione varia da qualche millimetro a decine di centimetri.
Hanno una forma tondeggiante e sono costituiti da fibre muscolari lisce con andamento concentrico a spirale con tessuto connettivo fibroso, che tende a formare una pseudocapsula periferica, che è ancorata al miometrio da ponti fibro-muscolari, di dimensioni ed andamento variabile.

Patogenesi (Medicina occidentale)

Le cause rimangono sconosciute. Diversi i fattori chiamati in causa:

1. iperestrogenismo:  I recettori per gli estrogeni sono presenti nel tessuto miomatoso in misura maggiore che nel miometrio normale. Un iperestrogenismo sembra essere la principale causa di insorgenza dei fibromi uterini, come di iperplasia endometriale e carcinoma.
La riprova consiste nel fatto che i fibromi sono assenti in età prepubere e che il loro volume decresce con la menopausa in modo quasi costante.

2. Eccessiva secrezione di progesterone: nei miomi sono stati evidenziati anche recettori per il progesterone. L’azione del progesterone sui miomi è stata evidenziata dalla osservazione che i miomi tendono a crescere di volume nel I° trimestre di gravidanza, dall’aumento dell’attività mitotica delle cellule miomatose in fase secretiva, e dalla tendenza alla riduzione del loro volume in seguito alla somministrazione di antiprogestinici.

3. GH (ormone della crescita):  il GH agirebbe in modo sinergico con l’estradiolo nello stimolare la crescita dell’utero e dei fibromi. Ciò spiegherebbe il rapido aumento dei fibromi in gravidanza sotto l’azione degli estrogeni e dell’HPL placentare simile al GH.

4. Nulliparità: maggiore la parita, minore il rischio di fibromatosi.

5. Obesità:  Le donne obese sono piu esposte, in virtu dell’iperestrogenismo.

6. Fumo: Il fumo di sigaretta e associato a diminuzione del rischio per aumentato metabolismo degli steroidi.

7. HTR (terapia ormonale sostitutiva): durante HRT i miomi tendono ad una crescita moderata, in modo più significativo con la via transdermica sequenziale piuttosto che con la via orale.

8. Fattori genetici: Studi citogenetici hanno evidenziato la presenza di riarrangiamenti cromosomici clonali in oltre il 60 % dei miomi, più frequentemente a carico dei cromosomi 12 e 14, con la responsabilità di diversi loci genetici. A conferma di una predisposizione genetica a sviluppare fibroma è la constatazione di frequente anamnesi familiare positiva per fibromatosi uterina.

Patogenesi energetica (MTC)

Nella MTC, i fibromi uterini rientrano nella categoria delle masse Jiju (jījù 积聚) e in particolare delle masse Ji ( 积).
Le sindromi all'origine di questo disturbo sono la stasi di Qi (qì zhì 氣滞) e di Sangue (xuè yū 血瘀) insieme all'accumulo di Flegma (tán yǐn 痰饮).

Le cause delle sindromi sono da ricondurre a tre fattori principali:

1) Fattori emotivi
Fattori emotivi di forte intensità oppure protratti a lungo (in particolare la depressione) comportano la stasi di Qi del Fegato che porta alla creazione di masse Ju ( 聚).
A lungo andare, la stasi di Qi crea una stasi di Sangue che a sua volta porta alla creazione di masse Ji ( 积);

2) Alimentazione errata
Il consumo di cibi che creano Umidità (latticini, superalcolici) e abitudini errate (saltare i pasti, mangiare frettolosamente o sotto l'effetto di forti emozioni) porta alla creazione di Umidità densa che a lungo andare si trasforma in Flegma;

3) Agressione fattori patogeni esterni
Fattori patogeni quali il freddo, l'umidità o il calore possono portare a stasi di Qi, di Sangue ed accumulo di Flegma.

Trattamento

In base alla durata e i sintomi del disturbo si possono distinguere 3 stadi:

1) Iniziale (Stasi di Qi e Sangue)
Le masse sono piccole e morbide.
Nella fase iniziale il Qi è abbondante, quindi è consigliato usare erbe potenti per eliminare i fattori patogeni.

2) Intermedio (Accumulo di Sangue stagnante)
Le masse sono più grandi e dure.
Nella fase intermedia, la resistenza dell'organismo diminuisce quindi è necessario eliminare i fattori patogenici sostenendo allo stesso tempo l'energia.

3) Avanzato (Deficit di Qi e forte stasi di Sangue)
Le masse sono ancora più grandi e dure.
Nella fase avanzata, il Qi è molto debole, quindi è molto importante sostenere l'energia, evitando l'impiego di erbe per l'eliminazione dei fattori patogeni troppo potenti, per non indebolire ulteriormente il Qi.

Formule di erbe

1° stadio

Da qi qi tang (dà qī qì tāng 大七气汤)
La formula attiva la circolazione del Qi e del Sangue, elimina la stasi e l'accumulo di Flegma.

Shi xiao san (shī xiào sǎn 失笑散)
Le erbe che compongono la formula (wú líng zhī 五靈脂 e pú huáng 蒲黃) attivano entrambe la circolazione del Sangue, eliminano la stasi e hanno un effetto anti-dolorifico.

2° Stadio

Shao fu zhu yu tang (shào fū zhú yū tāng 少腹逐瘀湯)
Questa formula agisce specificamente sulla stasi di Sangue nel basso addome.
Le erbe della formula attivano la circolazione del Sangue, eliminano la stasi, sono anti-dolorifiche e nel contempo riscaldano il Jiao inferiore.

Bie jia jian wan (biē jiǎ jiān wán 鱉甲煎丸)
Storicamente questa formula è nata per combattere la malaria con splenomegalia (ingrossamento della milza).
Oggi viene utilizzata per trattare le masse addominali.
E' una formula molto equilibrata, che riscalda e raffredda, tonifica e disperde, e attiva sia il Qi che il Sangue.

Liu jun zi tang (liù jūn zǐ tāng 六君子湯)
Questa formula tratta il deficit del Jiao medio (Stomaco e Milza) con accumulo di Umidità/Flegma.

3° Stadio

Ba zhen tang (bā zhēn tāng 八珍湯)
La formula tratta l'Umidità/Calore nel Jiao inferiore.

Xiao liu fang
La formula attiva la circolazione del Qi e del Sangue, elimina la stasi, l'accumulo di Flegma e ammorbidisce le masse.

Studi scientifici

1. Xiao liu pian on uterine fibroids - Anno 1992 (Chinese Journal of Integrated Traditional and Western Medicine)

venerdì 10 ottobre 2014

I cinque voleri e le sette emozioni - wǔ zhì (五志) qī qíng (七情) - Parte 1

Nel mondo delle emozioni, la Medicina Tradizionale Cinese fa una distinzione tra voleri (zhì 志) ed emozioni (qíng 情).

I Voleri (zhì 志)

Il termine zhì ha il significato di aspirazione, ideale, volontà.
Nell'ambito della MTC, alcuni autori lo traducono con "voleri", altri con "emozioni".

L'ideogramma che rappresenta i voleri (志) è composto da due ideogrammi: 士 (shì - letterato, studioso) e 心 (xīn - Cuore).
Una spiegazione possibile potrebbere essere quella che nell'antica Cina, solo i letterati potevano aspirare a cariche nel governo.
Il letterato senza lo studio, non poteva aspirare a tali cariche e senza il cuore non poteva avere gli ideali giusti per governare.

I voleri fanno parte della struttura profonda dell'individuo, sono legati al jīng (精) (vedi post dedicato).

Essi sono cinque e sono collegati ai cinque organi (wǔ zàng 五臟) e ai rispettivi spiriti (wǔ shén 五神):

Fase Legno Fuoco Terra Metallo Acqua
Organo Fegato Cuore Milza Polmone Rene
Spirito anima spirituale
hún
spirito
shén
intenzione
anima corporea
volontà
zhì

Nel testo classico Huang Di Nei Jing Su Wen (Huáng dì nèi jīng sù wèn 黃帝內經素問 - Classico Interno dell'Imperatore Giallo - Le domande semplici) ci sono tre passaggi dove si fa riferimento ai voleri. Nei tre passaggi alcuni voleri sono diversamente assegnati ai cinque organi.

1° passaggio

人有五臟化五氣,以生喜怒悲憂恐
L'Uomo ha Cinque zang e, per trasformazione, Cinque soffi, per produrre allegria, collera, tristezza, scoramento e paura. (1)

2° passaggio

東方生風... 在志為...
Il Quadrante orientale genera il vento... nei voleri, è la collera
南方生熱... 在志為...
Il Quadrante meridionale genera il caldo... nei voleri è l'allegria
中央生濕... 在志為...
La regione Centrale genera l'umido... nei voleri è il pensiero
西方生燥... 在志為...
Il Quadrante occidentale genera il secco... nei voleri, è l'abbattimento
北方生寒... 在志為...
Il Quadrante settentrionale genera il freddo... nei voleri è la paura (2)

3° passaggio

因而,大虛則腎氣乘矣 ,
Per cui se la gioia [produce] un grande svuotamento, il qi del rene prende il sopravvento
則肝氣乘矣,
collera, per cui il qi del fegato prende il sopravvento
則肺氣乘矣,
tristezza, per cui il qi del polmone prende il sopravvento
則脾氣乘矣,
paura, per cui il qi della milza prende il sopravvento
則心氣乘矣,
ansia, per cui il qi del cuore prende il sopravvento (3)

Schema 1° passaggio

Fase Legno Fuoco Terra Metallo Acqua
Organo Fegato Cuore Milza Polmone Rene
Emozione (怒)
Collera
(喜)
Allegria
yōu (憂)
Scoramento
bēi (悲)
Tristezza
kǒng (恐)
Paura

Schema 2° passaggio

Emozione (怒)
Collera
(喜)
Allegria
(思)
Pensiero
yōu (憂)
Abbattimento
kǒng (恐)
Paura

Schema 3° passaggio

Emozione (怒)
Collera
(喜)
Gioia
yōu (憂)
Ansia
bēi (悲)
Tristezza
kǒng (恐)
Paura

Nel secondo passaggio un sesto volere, Pensiero (思) si aggiunge all'elenco (poiché la Tristezza bēi 悲, viene comunque menzionata).
Inoltre nel medesimo passaggio, lo Scoramento, Abbattimento yōu (憂) viene questa volta assegnato alla fase Metallo, diversamente da come indicato negli altri 2 passaggi (assegnato alla fase Terra).

Le Emozioni (qíng 情)

Il termine qíng ha il significato di sentimento, affetto, passione.
Nell'ambito della MTC, viene tradotto con "emozioni" oppure "sentimenti".

L'ideogramma (情) è composto da due ideogrammi: 心 (xīn - Cuore) e 青 (qīng - blu, verde, giovane).

Anche le emozioni/sentimenti sono collegate ai cinque organi/fasi. Esse sono sette (qī qíng 七情).

A differenza dei voleri, le emozioni non sono strutturali, ma sono piuttosto dei movimenti dell'Energia in risposta a sollecitazioni esterne. Rappresentano il movimento del Qi dei singoli organi.

Fase Legno Fuoco Terra Terra Polmone Acqua Acqua
Organo Fegato Cuore Milza Milza Polmone Rene Rene
Emozione Collera
Allegria
Pensiero
Ansia
yōu
Tristezza
bēi
Paura
kǒng
Sussulto
jīng

Quando le emozioni sono troppo intense oppure se perdurano troppo a lungo danneggiano il Qi e gli Organi. Un concetto più appropriato in questo senso, potrebbe essere il termine "passioni".

Infatti, un passaggio nel capitolo otto del Ling Shu, mette in evidenza l'aspetto eccessivo di un'emozione.
Per sottolineare questo aspetto, vengono utilizzati ideogrammi doppi (Es. 悲哀 bēiāi), che racchiudono il concetto di un'emozione eccessiva.

Passaggio Ling Shu Capitolo 8 - Běn shén 本神

是故怵惕思慮者則傷神,神傷則恐懼流淫而不止。
Stabilito questo, apprensione e ansietà, pensieri e preoccupazioni portano attacco agli Spiriti.
Colpiti gli Spiriti, sotto l'effetto della paura e del timore, vi è scorrimento, vi è fuoruscita senza arresto.

悲哀動中者,竭絕而失生。
In stato di tristezza e di afflizione, ci si turba nel centro; vi è inaridimento, vi è interruzione e la vita si perde.

喜樂者,神憚散而不藏。
In stato di allegria e gioia gli Spiriti si spaventano e si disperdono; pertanto non vi è più tesaurizzazione.

愁憂者,氣閉塞而不行。
In stato di oppressione e di pena i soffi si chiudono e si bloccano; pertanto non vi è più circolazione.

盛怒者,迷惑而不治。
In stato di collera che si gonfia, ci si turba e ci si smarrisce; pertanto non vi è più controllo.

恐懼者,神蕩憚而不收。
In stato di paura e di timore, gli Spiriti si agitano e si spaventano; pertanto non si può più contenere.(4)

Fase Legno Fuoco Terra Terra Polmone Acqua Acqua
Organo Fegato Cuore Milza Milza Polmone Rene Rene
Emozione
patologica
(Passioni)
Collera che
si gonfia (5)
shèngnù
盛怒
Allegria/
Gioia (6)
xǐlè
喜樂
Pensieri/
Preoccupazioni (7)
sīlǜ
思慮
Oppressione/
Pena (8)
choúyoū
愁憂
Tristezza/
Afflizione (9)
bēiāi
悲哀
Paura/
Timore (10)
kǒngjù
恐懼
Apprensione/
Ansietà (11)
chùtì
怵惕


Note

(1) Huangdi Neijing Suwen (C. Larre - E. Rochat de la Vallée) (Cap. 5, pag. 152)
(2) Huangdi Neijing Suwen (C. Larre - E. Rochat de la Vallée) (Cap. 5, pag. 160)
(3) Huang Di nei jing su wen (Paul U. Unschuld) (Cap. 19, pag. 340)
(4) Huangdi Neijing Lingshu (C. Larre - E. Rochat de la Vallée) (pag. 107)
(5) Una collera eccessiva diventa "furia"
(6) Una gioia eccessiva diventa "mania"
(7) Una preoccupazione eccessiva diventa "ossessione"
(8) Un'oppressione eccessiva diventa "ansia"
(9) Una tristezza eccessiva diventa "strazio"
(10) Una paura eccessiva diventa "angoscia"
(11) Un'ansietà eccessiva diventa "terrore"

Riferimenti

Agopuntura e trattamento delle sindromi depressive (E. Minelli)
Huang Di Nei Jing Ling Shu (C. Larre - E. Rochat de la Vallée)
Huang Di Nei Jing Ling Shu (Chinese Text Project)
Huang Di Nei Jing Su Wen (C. Larre - E. Rochat de la Vallée)
Huang Di Nei Jing Su Wen (Chinese Text Project)
Huang Di nei jing su wen (Paul U. Unschuld)
La Medicina Cinese (spiriti, cuore ed emozioni) (E.  Rochat de la Vallée)
Shen (E. Rossi)
The Emotion of the Earth Phase (A. Prescott)
Transforming emotions with Chinese Medicine (Yanhua Zhang)